NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili, anche di terze parti autorizzate, necessari al funzionamento e utili ai fini illustrati nella cookies policy. Continuando a navigare su questo sito, accetti il servizio e gli stessi cookies. Per maggiori informazioni leggere l'informativa.

Ultimissime

Agrigento: strage di randagi alla Valle dei Templi. Tutti avvelenati

lutto

Tragedia alla Valle dei Templi di Agrigento, quattro cani randagi stanziali sono stati avvelenati.
ENPA ha denunciato il fatto alla polizia e soccorso alcuni degli animali trovati intossicati ma ancora vivi è stato utilizzato un lumachicida nei bocconi di carne cruda.
La Protezione Animali ha sollecitato il Comune a prendere in consegna i superstiti e ad affidarli al canile di Siculiana, questo per evitare l ripetersi di episodi simili
I cani avvelenati sono quattro, avvelenati probabilmente nella notte tra mercoledì e giovedì. Due sono morti fra atroci dolori, altri due lottano per sopravvivere ma forse non ce la faranno. Sono stati i custodi del sito archeologico ed alcune guide turistiche, ad accorgersi dell'avvelenamento ma non hanno potuto fare nulla per salvare due dei cani, trovati già in agonia.
La Polizia avrebbe sequestrato campioni di veleno e le registrazioni delle telecamere di sorveglianza della zona, si spera di dare un volto a chi ha voluto uccidere selvaggiamente cani innocui che non danno fastidio a nessuno.